Gli artisti

Lumàcabra

Il nome, così come il marchio, nascono dall’incontro di due parole che hanno una parte in comune formandone una sola. Come suggerisce la parola stessa, una LUMACA che al posto della chiocciolina indossa un cranio umano, pertanto risulta essere MACABRA.

Ci teniamo che sia letta nella maniera corretta, ovvero: “lumàcabra” e non “lumacàbra” (come molti dicono).

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.